Informazione FV

Diodi di blocco e bypass

Diodi di blocco e bypass … sono dei componenti Importantissimi nell’impianto fotovoltaico

Il diodo di blocco e bypass per chi non lo sapesse svolge un ruolo fondamentale nei nostri impianti fotovoltaici e per dirla in maniera povera lavora con una valvola di non ritorno, cioè la corrente lo riesce ad attraversare solo in una direzione e precisamente entra dall’anodo ed esce dal catodo, non potrà fare il contrario.

Immagine di esempio

immagine del diodo

Ovviamente qualsiasi pannello fotovoltaico noi compriamo che esso sia policristallino o monocristallino al suo interno (che noi non vediamo) vengono contenuti dei diodi chiamati 

Diodi di bypass

Questi diodi anno un compito ben preciso :

Supponiamo di montare 3 pannelli in serie ed uno di questi due durante la giornata di sole vada in ombra, qui entra in gioco il diodo di bypass,

la corrente prodotta dal pannello esposto al sole attraversa il diodo di Bypass del pannello in ombra e potrà raggiungere il pannello successivo.

esempio di diodo di baypass

 esempio

Ma fai molta attenzione questi diodi sono già installati dentro i pannelli che acquistiamo.

Altro diodo importantissimo quando realizziamo un impianto FV sono i diodi di blocco questi al contrario di quelli di bypass non sono contenuti nel pannello ma sarà l’installatore che di dovrà montare

Ma quando dovranno essere installati ??

dovranno essere installati quando quando abbiamo più stringhe di pannelli in serie e le dobbiamo collegare tra di loro in parallelo 

esempio di diodi di blocco

Ovviamente in commercio per i nostri impianti ne esistono diversi tipi e forme ma quando li compriamo dobbiamo tenere in mente due dati

la tensione Volt e la corrente Ampere che li deve attraversare 

quelli più semplici da installare sono di questo tipo perché li possiamo inserire nello spinotto + nel nostro pannello 


Ma ovviamente possiamo anche optare per qualcosa di diverso come questo proposto qui sotto:

L’importante è non dimenticare i diodi di blocco perché svolgono una funzione importantissima per non far tornare corrente indietro sulla striga FV meno produttiva. 

3 Replies to “Diodi di blocco e bypass”

  1. Gianpaolo 2 anni ago

    Buongiorno, una domanda : ho una stringa di pannelli da 330 watt ciascuno, con al loro interno 3 diodi di bypass ciascun pannello . la domanda è : è consigliabile mettere anche un diodo di bypass in parallelo all’uscita di ciascun pannello ? oppure è suoperfluo e sono sufficenti i 3 diodi che hanno già al loro interno ? considerando però che potrebbe andare in ombra anche tutto il pannello?
    Grazie saluti

    1. Salvo Corso 2 anni ago

      Ciao i diodi vanno alla fine di ogni serie di pannelli.

  2. Pier Carlo Penta 11 mesi ago

    Buongiorno Salvo, complimenti per il tuo sito ed i video tecnici.
    Il mio impianto è costituito da un Kit di 6 Pannelli Solari 410 Watt (2Mono Sunova SS-410-54MDH cablati in serie ed INVERTER SP24 Axpert VM III TWIN 6000watt 48V Off-Grid
    Per circa 4 ore un camino proietta ombra che via via a rotazione coinvolge due pannelli alla volta oscurandone qualche cella. Dalle 11:40 in poi liberi tutti. Pensavo di infraporre tra un pannello e l’altro, cablati in serie, un diodo di blocco (spinotto integrato 30A) nel senso da – a + . E’ consigliabile?
    Grazie per la risposta che mi potrai dare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This field is required.

This field is required.